mfw sept 2013, the mix. (part 1)

 

anna maga visconti and me

anna maga visconti and me

Amiche di affashionate, numerosi sono stati gli eventi e le presentazioni della Milano Fashion Week appena trascorsa. Ho deciso di creare dei mini post ad hoc, per raccontarvi attraverso parole ed immagini, gli stilisti gia’affermati che sono andata a trovare, oppure i nuovi designers-promesse della moda italiana. In questo primo post, vi mostro le immagini della sfilata di Costume National (dal punto di vista della mia Nikon) e vi voglio mostrare la prima collezione di una giovane talentuosa designer di gioielli, Anna Maga Visconti.
Il ritorno in Italia di Costume, dopo anni di sfilate a Parigi, e’ stato davvero un successo: il front raw pullulava di star nostrane ma anche di famosi blogger d’oltreoceano, la presenza di Mario Boselli e di nostra signora della moda italiana, Franca Sozzani, rendeva il tutto piu’ glam. Una sfilata che conferma il talento di Mr. Capasa, dove i non colori come il nero e il bianco la fanno da padroni per una collezione all’insegna del minimalismo.
Anna Maga invece, sceglie la location del Fioraio Bianchi per esprimere tutto il suo legame al Brasile e alla natura. Una collezione dove l’escapulario con pendenti di sale e gli ear cuff sono i pezzi forti, assieme agli anelli componibili che ricordano nella forma le frecce stilizzate. Anche questa collezione e’ decisamente minimale, ma assolutamente chic. Adorabile.

Dear friends of affashionate, during the Milano fashion week, that has just ended, there have been a lot of interesting events and presentations. I’ve decided to create some mini posts ad hoc, to tell you, through pictures and words, all the famous stylists that I’ve visited, and also the new promises of italian fashion design. In this first post, I’m going to show you the pictures of the fashion show of Costume National ( from the point of view of my Nikon camera) and I also want you to see the first collection of a young talented jewelry designer, Anna Maga Visconti.
The return of Costume to Italy, after years of fashion shows in Paris, has been a real success: the front row was full of italian stars but also of famed american bloggers, the presence of Mario Boselli and of Our lady of italian fashion, Franca Sozzani, turned everything more glam. It’s been a fashion show that proved the talent of Mr. Capasa, where the non-colors, as black and white ruled supreme, for a collection characterized by minimalism.
Otherwise Anna Maga, choosed the location of Fioraio Bianchi to express all her connection to Brazil and nature. A collection where the “escapulario” with salt pendants and the ear cuffs are the highlights, with the modular rings that remember the shape of stylized arrows. Even this collection is definitely minimal, but absolutely chic.

With love,Elena

 

DSC_0643

DSC_0642

DSC_0641

DSC_0640

DSC_0639

DSC_0637

costume national's fashion show

costume national’s fashion show

DSC_0327

DSC_0322

LUX_0246.450x675

LUX_0237.450x675

LUX_0218.450x675

LUX_0196.320x480

LUX_0262.450x675

LUX_0255.450x675

LUX_0494.450x675

LUX_0421.450x675

LUX_0364.450x675

LUX_0318.450x675

LUX_0303.450x675

LUX_0549.450x675

DSC_0353 copia



19 comments

  1. Non sapevo che avesse smesso di sfilare in Italia. Scelta commerciale quindi? Beh, se così fosse, direi che scelta più azzeccata non avrebbe potuto farla visto il successo ottenuto.
    Anche su Instagram ho letto e visto grandi cose di questa casa di moda francese.

  2. Quanto mi piace questo post. Adoro gli abiti dalle linee nette, minimal chic! e devo dire che questa volta mi piacciono proprio tutti (bellissimi anche i gioielli) :) baciiii!

  3. Sintetico, geometrico, rigida morbidezza dei tessuti…tagliato ad hoc, aperto ma chiuso, lo definirei un ossimoro della moda, mi piace molto.
    Tu sempre più brava e piena d’idee.

  4. Semplice ma ricercato lo stile che ha presentato costume national per il suo ritorno alla mfw. Mi è sempre piaciuto il suo modo di approcciarsi alla moda, è uno dei pochi stilisti dai quali riesco ad acquistare outfit sia da giorno che da sera..unesempio è un’abito che ho acquistato lo scorso anno, corto dai toni caldi e quest’estate l’ho indossato più di una volta, in varie occasioni..dalla mattina alla sera o con un tacco più alto per un dopocena con amici! Stivali super, chanel è sempre chanel! E la classe non si impara…

  5. W lecce!
    W Capasa!
    W Elena!
    Che bel post! Urrà al rientro del grande Ennio Capasa, leccese DOC come me.
    Adoro il suo minimalismo di forme, colori e tagli..
    Che dire trucco e capelli in perfetta armonia con quel minimal chic che fa tanto classe ed eleganza.
    Un bacetto

Post a new comment