fringe benefit

jacket: Edward Achour Paris, body: AQ/AQ, skirt: Edward Achour Paris, necklace: Edward Achour Paris, bag: Hermes, shoes: Balmain

make up: Clarins, Chanel

special thanx to valentina melzi photographer

L’ho sempre sostenuto: se si indossa qualcosa “che si muove” come le frange ad esempio, ci si sente subito meglio. Perché e’ come se “ballassero” con noi, come se portassero con loro una danza che ha un potere terapeutico per il nostro animo e il nostro corpo. Oggi provate a fare come ho fatto io: scegliete qualcosa nel vostro armadio che abbia le frange e “muovetevi” con loro, come se foste le protagoniste della vostra danza. Non mi resta quindi altro che dirvi: “enjoy your dance”!

I’ve always asserted that if you wear something that moves, like fringes for example, you feel immediately better. Because it is like they’re dancing on with us, as if they bore a dance inside them, a dance with a therapeutic power for our mood and our body. Today you try it my way: choose something from your wardrobe that has fringes and move with them, swing, as if you were the object of your dance. I’ve got nothing else to say but: enjoy your dance!

with love, Elena

002010008007004005009006003



14 comments

  1. Outfit bianco e nero, ti stai preparando? stai molto bene, mi piace questa giacca sul completo giovane ed elegante. Scarpe magnifiche, la borsa mi ripeterei dunque evito. Il particolare che apprezzo di più è il girocollo a tre fili con il fermaglio importante, smorza subito il tutto rendendolo perfetto anche per una cena. Stai benissimo.

Post a new comment