oh,my lashes!

best-eyelashes-twiggy

Ammettiamolo: negli ultimi anni le ciglia finte sono diventate una vera e propria ossessione per noi donne. Dimenticate le extension per i capelli o la ricostruzione per le unghie (anche perché entrambe ormai sono diventate estremamente cheap e tamarre), ora di moda vi e’ l’allungamento di ogni singola ciglia. Io personalmente non l’ho mai fatto, e non credo di farlo perché preferisco scegliere di cambiare look dello sguardo ogni giorno, decidendo in base al mio outfit, di “attaccare” o meno le singole ciglia con la classica colla e pinzetta, ma voi sapete quando nacquero le ciglia finte? E chi le invento’?

Le prime ciglia finte furono create nel 1916 dal regista americano Griffith che voleva per la sua attrice Seena Owen, ciglia lunghissime che le sfiorassero le guance ogni volta in cui chiudeva gli occhi. Incarico’  quindi un produttore di parrucche di attaccare alle ciglia dell’attrice alcuni capelli umani, intrecciati ad una piccola garza. Da qui le prime ciglia finte, che pero’ ebbero il loro boom solo negli anni sessanta con le varie Twiggy (che se le attaccava alle ciglia inferiori), Jean Shrimpton, Sophia Loren o Marianne Faithfull. Erano pero’ ciglia molto pesanti e costituite da un’unica striscia da appoggiare alle proprie ciglia e si staccavano dopo poche ore. La svolta venne solo nel 2000 con l’invenzione, in Giappone delle singole ciglia da attaccare alle proprie: funzionano un po’ come l’extension per i capelli e durano un paio di mesi (escludendo i vari ritocchi da fare durante il periodo).

Cosa inventeranno adesso in fatto di beauty? Chissa’… Penso semplicemente che se non e’ nulla di invasivo e ci puo’far sentire più belle, ben venga!

Let’s admit it: in these last years the false eyelashes have become a true obsession for us, women. After forgetting about the hair extensions or the nail reconstruction (even because both of them turned terribly cheap and tacky), what’s trending in these days is the extension of every single eyelash. I’ve never tried it, and I don’t think I will because I rather change my look everyday, based on my outfit, putting them on with tweezers and glue. But, did you know who invented the fake eyelashes?

The first fake eyelashes were created by the American director Griffith in 1916, for his actress Seena Owen, he wanted for her very long eyelashes that had to brush against her cheeks every time she closed her eyes. So he made a wig-maker glue on the actress’ eyelashes some human hair stranded to a small dressing. That’s the origin of fake eyelashes, which lived their boom only during the ’60s with Twiggy (that glued them only on the lower eyelashes), Jean Shrimpton, Sophia Loren or Marianne Faithful. But those models were very heavy and made from a single row that leaned on the real eyelashes and got off after few hours. The turning point only came in 2000 with the japanese invention of the single fake eyelashes to be glued on the real ones: they work similarly to the hair extensions and last a couple months (considering the adjustments you’ll have to make periodically).

What will they come up with next in the beauty world? Who knows… I just think that everything that’s not invasive and makes us feel beautiful is welcome.

with love, Elena

 



4 comments

  1. per quanto riguarda le extensions ho qualche perplessità perchè ho letto delle testimonianze di persone che si sono rovinate le ciglia naturali a furia di farle, non so in che modo sinceramente perchè le ciglia cadono, ma se vedi le foto prima e dopo non sono per niente rassicuranti
    le ciglia a nastro ormai ci sono di ogni tipo e molto naturali, quelle a ciuffetti però sono il top come naturalezza e puoi regolare l’intensità a piacimento
    io so che adesso fanno anche le extension per le sopracciglia e sembrano interessantissime anche loro, a proposito di novità!

    1. e’ vero, una mia amica ha appena fatto le extension alle sopracciglia!! sono venute belle e naturali pero’ chissa’ appunto a furia di farle cosa puo’succedere…

Post a new comment