the Yuccie’s era

crop_7255749

La parola Yuccie, acronimo statunitense di Young Urban Creative, definisce la tribù generazionale che ha soppiantato nello scenario metropolitano quella degli Hipster.
Uno Yuccie DOP è cinico, creativo e spende la maggior parte dei suoi guadagni in tecnologia e cibo quantomeno ricercato.
Moderno bohémien e padrone del dibattito sociale, eccelle in lavori di tipo creativo piuttosto che di profilo artistico, mantenendo la più totale libertà di pensiero.
E’ proprio in questo bisogno di libertà che possiamo racchiudere l’essenza Yuccie, per farla breve: lo Yuccie è pagato per le proprie idee e non per mettere in pratica quelle di qualcun altro.
Paladino del new normal (lontano dall’aria snob degli hipster), non ama i tatuaggi, veste casual e beve birra artigianale ed è ossessionato dai social.

The word YUCCIE, US acronym for Young Urban Creative, defines the generational tribe that in the metropolitan scenario got ahead of the Hipsters. A true Yuccie is cynical, creative and spends most of his earnings in technology products and gourmet food. A modern bohemian who plays a main role in the social debate, the Yuccie stands out in creative-artistical kind of jobs, totally keeping his freedom of thought. It’s exactly in the need for freedom that lies the Yuccie essence: Yuccies are paid for their own ideas and not to practice someone else’s projects.
Champions of the new normal ( far away from the snobbish attitude of hipsters),Yuccies don’t love tattoos, dress casual, drink artisan beer, and are obsessed by social networks.


with love, Elena



Post a new comment