pajama party

004 ok

pajama: Day Birger et Mikkelsen, shoes: Charline De Luca, clutch: Charlotte Olympia, bra: Stella McCartney, necklaces: Aoud

make up: Chanel

special thanx to valentina melzi photographer and Me Milan Il Duca Hotel

Ho deciso: quest’inverno faro’incetta di pigiami di seta colorati e tinta unita da indossare sotto parka, cappotti e pellicce sintetiche. Come vedete in queste immagini scattate in uno degli alberghi più cool di Milano – il nuovissimo Me Il Duca di piazza Repubblica– il pigiama di seta puo’essere utilizzato anche come completo chic per un the’ delle cinque oppure per un cocktail alternativo. Perché l’unica regola della moda e’ la creatività…

I decided: this winter I’ll buy a whole lot of silk colored pajamas to wear under parkas, coats and faux furs. As you can see in these images, taken in one of the coolest hotels in Milan- the new Me Il Duca di piazza Repubblica – the silk pajamas can be used even as chic suit for a tea at five o’ clock or for an alternative cocktail. And all this because fashion’s only rule is creativity.


with love, Elena

001 ok002 ok003 ok009 ok008 ok007 ok006 ok005 ok



7 comments

  1. Splendida fantasia. L’idea è bellissima sfruttata (in passato dalla moda) come pigiama party. Oggi può essere impiegata anche per una serata non a tema. Mi piace

  2. Diciamo che dopo il ritorno del kimono, rivisitato in ogni sua forma e fantasia, sono stati molti altri pezzi che hanno ri-preso quota: uno di questi è il più raffinato pigiama in seta.
    A riproporlo, uno dei primi è stato proprio topshop, un brand low cost ma con un occhio molto molto lungo ! Certo non è un pezzo facile da indossare, bisogna saper giocare con gli accessori giusti per evitare davvero il cosiddetto “effetto pigiama” ihihih e , perché no, magari sbizzarrirsi i più sul make up. Questo che indossi te si nota un miglio l’altissima qualità del tessuto e la pulizia delle linee, non a caso stiamo parlando di un Mikkelsen 😉
    Location al top che rende l’dea della versatilità del capo, dalla colazione all’after !
    Meravigliosa………

  3. Mi piace l’idea di spezzare il completo, la casacca d’abbinare, magari, ai jeans ed i pantaloni ad un top essenziale o ad una semplice fascia in seta, per le più giovani, oppure, ad una giacca da smoking, è un capo versatile, raffinato mai banale. Clutch stupenda, stai benissimo.

Post a new comment