The tale of Tod’s

tods-italian-portraits_guglielmo-miani

La storia che vi racconto oggi, ha inizio nel primo ‘900, quando Filippo Della Valle, fondò la sua fabbrica di scarpe. Solo sul finire degli anni ’70, con la discesa in campo di suo nipote Diego, quella piccola azienda a conduzione familiare iniziò quel processo di sviluppo, che l’ha portata ad essere una delle realtà più importanti del nostro paese.
Gli anni ottanta, caratterizzati da una grande espansione finanziaria, hanno portato l’azienda a essere quotata in borsa. Oggi Tod’s Spa è una holding che controlla due marchi leader nel settore scarpe quali Tod’s e Hogan, e Fay nell’abbigliamento.
La forza motrice del gruppo è quel mix di tradizione e innovazione, che sta alla radice dello spirito creativo di un’azienda che fa della qualità il suo punto di forza. Artigianalità e manualità sono alla base di ogni prodotto, una filosofia che ha portato alla creazione di prodotti quali ad esempio la Driving Shoe e la borsa D Bag con il marchio Tod’s, e le calzature Traditional e Interactive con il marchio Hogan, che sono delle vere e proprie it.

Diego Della Valle:“E’ molto facile accumulare fortuna od avere successo se lo fai a tutti i costi. Se lo vuoi fare cercando di non disturbare il prossimo è un po’ più difficile ma dà molte più soddisfazioni.”

The story I’m telling you today starts in the first years of XXI century when Filippo Della Valle, founded his shoe factory. Only during the 70’s, with the new entry of his grandson Diego, the small family company started a developing process, that brought it to be one of the most important enterprises of our country. The eighties, characterized by a great financial growth, brought the company to enter in the stock market. Today, Tod’s Spa is a holding that owns two leader brands in the shoe sector like Tod’s and Hogan, and Fay in the clothing. The force of the company comes from that mix of tradition and innovation, which is the root of all the creativity of a company which focuses its production on quality. Handwork: this is the root of every product, a philosophy that brought to the creation of high-quality products like the Driving Shoe and the D Bag (with Tod’s), or the shoes Traditional and Interactive (with Hogan).

Diego Della Valle: “It is very simple to accumulate money and be successful if you do it at all costs. If you want to do it trying not to bother other people is a bit more difficult but it is far more fulfilling.”

with love, Elena

ss13_1_adv_wb_0

sarah-jessica-parker-con-la-pochette-tods-signature

primavera-estate-2014-Fay-adv-600x303

hogan-spring-summer-2013-ad-campaign-glamour-boys-inc-02

hogan-bags

hogan_palermo

fayss14_woman_wc_0

fayss14_woman_wa_1

tods3

a31db9cddec825aa5d9b4c35d4af2ce3

7dae75faba4050e29602a8492f5dfada

4714e27f6347466f25abcdd41f25c474

4242f36814653c02adc6f16a146c0e61

2ed66ad1a953c151d0e806b3358ba1af 10-59-32-776

129a2846085378d2b6ce931ddfee8610 0f9e788f86d01fda91ff5c4f5fce6e16  197c2377c3e3ffbffca41474db5b9147

02_women_adv_wa



12 comments

  1. Trattasi di un vero impero basti pensare cosa hanno creato con Hogan. Una scarpa sportiva che però non poteva assolutamente mancare negli armadi dei più ricchi. Fay indubbiamente è sinonimo di classe sia per uomo che per donna e Tod’s è un vero pilastro nonostante sia troppo classico anche per una come me.

  2. le hogan sportive sono terribili. troppo legate al classico uomo fighetto.
    meglio una bella new balance o una all star bassa.

  3. Prima nel mio armadio nn mancavano mai le hogan, da qualche anno mi piacciono meno. Troppa scarpa per i pantaloni stretti. Le borse tod’s mi piacciono e un giaccone fay e’ sempre una garanzia, anche se x qualche tempo nn lo indossi alla prima occasione in cui lo ritiri fuori pensi ” pero’! Sempre bello sto fay”…

  4. Anche se tu hai presentato solo Tod’s classiche (basse) io ho sempre indossato quelle con il tacco di tipo sportivo perché non essendo alta non mi sono abituata alla scarpa bassa pur trovandola estremamente elegante. Dicasi altrettanto per le Hogan interactive che porto da quando hanno fatto la loro comparsa anni fa. Sono soddisfatta di entrambi i marchi e le Hogan, pur essendo state molto imitate, devo dire che sono “inimitabili”. :-)

  5. quando si parla di Made in Italy, quando si parla d’eccellenza, quando si parla di riconoscibilità nel mondo, quando si parla di classe legata alla calzatura italiana, si parla di TOD’S. Immagini molto rappresentative per il marchio che ci ricorda anche la pelletteria di qualità.

Post a new comment