Miami nite.

foto

i was wearing: skirt: Natargeorgiou, shirt: Alessandro Martorana, bag: Thale’ Blanc, shoes: Asos. earrings and rings: vintage

special thanx to alessandra ricci and alessandra grillo photographer

La notte e’ piccola a Miami Beach. Come una mini New York tropicale, Miami non dorme mai: metti una sera a cena con amici, tra cui le fantastiche pr di Milano in trasferta Alessandra Grillo e Simona Cutrupi, la mia dolce amica Alessandra Ricci, Lapo Elkann e ultimo ma primo nel mio cuore, il mio fidanzato Alessandro, abbiamo trascorso la serata nel mio ristorante preferito, il super cool “Casa tua”. Volete sapere altro? Look at the pics…

The night is small in Miami Beach. Like a mini tropical New York, Miami never goes to sleep: a dinner with friends, among them the wonderful milanese PR Alessandra Grillo and Simona Cutrupi, my sweet friend Alessandra Ricci, Lapo Elkann and last, but first in my heart, my boyfriend Alessandro.. we spent the evening in my favourite restaurant, the super cool “Casa Tua”. Do you want to know more? Look at the pics..

with love, Elena

DSC_0038

DSC_0037

DSC_0036

DSC_0035

DSC_0034

DSC_0023

DSC_0031

DSC_0054

DSC_0061

DSC_0041

DSC_0043

DSC_0049

DSC_0055

IMG_3994

IMG_3985

DSC_0062

DSC_0039



18 comments

  1. Conosco quel ristorante e si mangia veramente bene 😉 Con la giusta compagnia o per una cena romantica, secondo me è il posto top per passare una bella serata, dimenticandosi di esser in miami beach, in quanto si è circondati da un giardino incantato pazzesco! Consiglio fortemente Casa Tua, posto raffinato e chic e assolutamente da provare la tartare di tonno “casa tua” e il carpaccio di branzino con uva, i miei piatti preferiti!!! Mi piace il tuo outfit, la gonna in pieno mood del locale abbianata ad una camicia bianca, che rende il tuo molto bon ton.

  2. Porta pazienza ma non mi piacci proprio conciata cosi…ma che gonna e’!!! Ti taglia le gambe di ingrossa e ti ingoffa….i capelli cosi pettinati non mi piacciono….mi piace invece il colore e quando ti fai la coda alta…

    1. anche io mi preferisco con la coda o lo chignon, pero’ anche coi capelli tirati cosi indietro non mi dispiaccio: e’ qualcosa di nuovo, che non si vede ancora molto in giro…forse dobbiamo solo abituarci!

  3. Chiara io credo che in realta’ siano state sbagliate le foto. Se fossero state fatte da un professionista del settore Elena non sarebbe apparsa così’. La gonna la trovo stupenda e l’insieme e bello solo che quando indossi gonne ampie ricordati che la fotografia deve essere fatta con gli strumenti adatti se no rischi di sembrare piu’ bassa e più larga. Comunque tenendo conto di queste cose il mio voto e’ 8.

    1. grazie ellenica, sei sempre molto gentile,. e’ ovvio che se avessi fatto le foto in studio oppure con una macchina adatta, come faccio sempre quando fotografo gli outfit, il risultato sarebbe stato diverso. quando si e’ in giro per il mondo si fa il possibile! prossimo obiettivo: essere sempre “all’altezza”anche quando sono all’estero!

  4. BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA
    E
    BLA BLA BLA BLA BLA BLA
    QUI DI STILE E CLASSE NON CE NE STA PROPRIO.
    GUARDATEVI GRACE KELLY E PRENDETELA COME ESEMPIO.
    .

    1. ciao just marty! perche’ usi nickname sempre diversi?cosa devi cambiare di te che non ti piace? se qui di classe non ce ne sta proprio e non ti piaccio,perche’ ti ostini a guardarmi? non sei mica obbligata!

  5. il mio secondo nome è elisa, uso sempre quello.
    le persone intelligenti accettano le critiche.
    le critiche sn costruttive.
    se il mio ideale di donna è grace Kelly nn posso farci niente.
    il resto per me è niente.
    marty elisa

  6. Ho conosciuto un altro aspetto del tuo guardaroba. La clutch (spero si scriva cosi’) mi e’ rimasta impressa. Puo’ essere un’idea per il futuro.

Post a new comment