new designers to keep an eye on them!

anthony vaccarello

anthony vaccarello

Ciao amici di affashionate! oggi vi voglio parlare di due stilsti che ho scoperto relativamente da poco: Anthony Vaccarello e Clover Canyon. Il primo l’ho scoperto osservando gli abiti indossati sui red carpet dalle varie Gisele Bundchen, Anja Rubik o Anna Dello Russo; certo, per indossare le creazioni del 33enne belga, bisogna avere un fisico asciutto, tonico e possibilmente slanciato  in stile Karlie Kloss (la supermodella che e’ solita aprire i suoi defilee’). Se non possedete gambe che superano il metro e venti, l’importante e’ avere un fisico proporzionato: adorabili sono le sue asimmetrie e l’uso che fa della maglia di metallo unita ai “tagli”piu’strani. Presto ci sara’ un “Vaccarello” nel mio armadio…perche’ come si dice: fa archivio! 😉 Meravigliose sono anche le fantasie sempre presenti sulle creazioni di Clover Canyon: di questo brand, che ho scoperto durante uno dei miei viaggi a Miami, possego una paio di pantaloni di seta che potete vedere in questo post http://www.affashionate.com/?p=8112 . Clover Canyon e’ un brand nato a Los Angeles e rispecchia la voglia di vivere e i colori della California: un team di nuovi designers lavora assiduamente nella creazione di tante stampe che sono una caratteristica fondante del brand. J’adore!

Hello friends of affashionate! Today I want to tell you about two stylists I have discovered not long ago: Antony Vaccarello and Clover Canyon. I discovered the first one observing the clothes wore on the red carpet by Gisele Bundchen, Anja Rubik and Anna Dello Russo; indeed, to wear the creations of the 33 year old, belgian stylist, you need to be very skinny, to have a toned phisyque and slender, in the style of Karlie Kloss ( the supermodel who often opens his defilees). If you don’t have legs longer than 1.20 meters, the most important thing is to have a shapely body: his asymmetries are lovely with the use he does of the metal jersey combined with the stranger cuts. I’ll have a Vaccarello in my wardrobe soon… because you know, it makes archive! Astonishing are also the patterns always present on the creations of Clover Canyon: by this brand, which I discovered during my trips to Miami, I own a pair of silk trousers that you can see in this post http://www.affashionate.com/?p=8112. Clover Canyon is a brand born in Los Angeles and reflects all the liveliness and all the colors of California: a team of new designers works hard for the creation of many prints that are a fundamental characteristic of the brand. J’adore!

with love, Elena

ANTHONY VACCARELLO

jennifer-lopez-anthony-vaccarello-pfw-w724

gisele_met

anthony-vaccarello

anthony-vaccarello-spring-summer-2014

Anthony-Vaccarello-Spring-2012

Anthony-Vaccarello-26

anthony-vaccarello-4Photography-Robbie-Fimmano--Stylist-Eli

anthony vaccarello4

484062_10151286173085031_1393343434_n

Anthony Vaccarello , Ready to Wear, SS 2012, Paris

CLOVER CANYON

EcoSalon_NYFW-CloverCanyon3

CloverCanyon_viaCocoKelley

clover-canyon-wheels-jacket_0

Clover-Canyon-Resort-2014-DIGITAL-PRINTS-LUXURY-AFRICA-SHADDERS-9

clover-canyon-1

Clover_Canyon

Christina-Ricci-In-Clover-Canyon-BlackBerry-Z10-Smartphone-Launch-Party

Celebrities-Love-Clover-Canyon

blog-comp-062612

 



14 comments

  1. Woooow!!!
    Mi sa che devo cominciare a risparmiare per raggiungere il tuo stesso obiettivo: un Vaccarello nel mio armadio!
    Che meraviglia di abiti, che sensualità, che tagli super femminili… Ti ricordi i Versace anni 90? Vagamente mi ricordano il Grande Gianni…
    Comunque, come Jennifer Lopez insegna, basterebbe avere un corpo tonico e allenato per indossarli, anche senza essere delle giraffe…

  2. Li adoro e li conosco entrambi! Il mio preferito rimane Canyon, linee definite e colori, da vero californiano, super eccentrici..proprio come me ;)) Di Vaccarello mi piacciono i tagli dei vestiti, molto particolari..corti ma sempre stilosi, o lunghi con oblo o trasparenze..insomma un maestro della seduzione per me! Anche io, come coloro che lo conoscono e apprezzano, acquisto Canyon in america..in quanto da noi non penso ci sia! Bel post ele, come sempre…un tocco di colore ci vuole proprio visto le giornate grigie che iniziano ad essere costanti a milano :))

  3. Diciamo che gli abiti neri da sera non lasciano spazio al sottinteso, sono super femminili. Canyon lo trovo molto “acceso” e se devo scegliere delle fantasie a stampa o degli abiti dai colori particolari rimango fedele ad Etro, genere e stile completamente diverso ma in quanto a raffinatezza… Canyon lo vedo molto bene per le giovani ragazze americane.
    Bellissimo post, sempre interessante.

  4. Surely together with your thoughts here and that i adore your blog! Ive bookmarked it making sure that I can come back &amp read more inside the foreseeable future. dagdegbfageb

Post a new comment