Affashionate interview: Ambra Angiolini

foto

 

Affashionate sbarca al Tavolara film festival, dove nella magia di un aperitivo al tramonto, gli inviati Lazzaro e Federica intercettano Ambra Angiolini. Affascinante e carismatica come sempre, l’attrice romana concede loro una breve intervista.

Che rapporto hai con la moda? Sappiamo che hai un negozio di scarpe a Brescia.
Diciamo che ho un rapporto buono, non di quelli malati, non sono alla ricerca esasperata dell’ultimo modello! A me piace osservare la moda, mi piace rivisitarla, perché su di me ho come la sensazione che sia tutto troppo e troppo estremo; reputo la moda una forma d’arte che quando è fatta bene è stupefacente, no?

Pensi che due pilastri del made in Italy, quali moda e cinema, possano aiutarsi in questa fase di crisi? Torneremo mai ai fasti di un tempo?
Eh bella domanda! Questo io non lo so, ahimè dipende sempre dal dio denaro…

Non pensi che l’arte possa riuscire a…
Io penso un sacco di cose meravigliose, però la realtà ci da sempre torto. Uno ci prova, io tante volte chiedo, propongo di ripristinare le vecchie sartorie, anche quelle che facevano gli abiti apposta, però film in costume se ne fanno sempre meno, ci sono laboratori che hanno archivi di vecchi film, penso ai meravigliosi vestiti del Gattopardo, e per quelli si usa il vintage, nuovo non se ne fa, contemporaneo non serve, prendete nei negozi marchi “pronto moda”, che va benissimo eh…
è questo che manca, investire perché ormai si pensa che una cosa che non può essere curata alla vecchia maniera, io son d’accordo con voi, si dovrebbe recuperare assolutamente.

Progetti futuri, c’è spazio per Ambra Angiolini in questa televisione?
Non è che non che non ci sia spazio per me, è che faccio cinema e non…

Non t’interessa più la televisione?
Non è che non m’interessi, a me interessa tutto, non sono una che esclude possibilità o se le preclude per natura.

Che cosa pensi della televisione di oggi?
Non ho un pensiero, la guardo come gli altri, non è che perché l’hai fatta hai uno sguardo diverso, sono un sacco di anni che faccio altro.

Qual è il tuo capo feticcio?Ad esempio cos’ hai messo nella tua valigia per Tavolara?
Tavolara non fa testo, come spesso capita con le mie valigie, ho portato un’accozzaglia di cose che pensavo potessero servire e invece non sono servite.
 In realtà, sia nel lavoro che nelle scelte che faccio, non mi affeziono a niente, tranne che alle cose giuste, quelle che servono per tenermi  in piedi nella vita, diciamo che mi piace cambiare. Ad esempio nei miei armadi ci sono cose che non pensavo di mettere l’anno prima e invece l’anno dopo diventano la mia passione, io faccio girare i miei abiti, mi piace moltissimo prestarli, mi piace che ritornino dopo giri assurdi, mi piace regalarli, insomma le cose devono vivere indosso a qualcuno; mi capita di parecchi vestiti in regalo, mi fa piacere se non riesco a usarli l’anno prima, che tornino a me usati l’anno dopo, adoro l’usato sicuro!

In questa cornice del Tavolara film festival cosa trovi di negativo e di positivo rispetto agli altri festival che si trovano in giro per l’Italia?
Di negativo che forse si viene qua in vacanza (e ride), diciamo che  uno si aspetterebbe quantomeno di essere cercato durante il giorno per fare delle cose, ed invece ti lasciano la libertà di guardare tutto e portare a casa la bellezza di quello che ti sta intorno. Io personalmente ho potuto vedere tanto, ieri ad esempio, mi son fatta la scalata della cima di Tavolara, siamo saliti su con una cordata meravigliosa, ci siamo arrampicati come piace a me. Tavolara mi ha già regalato un sogno che mi sembrava lontano, faccio sempre arrampicata, ma quest’estate, causa lavoro, non credevo sarei riuscita a farlo,  invece  Tavolara mi ha regalato questo. 
Che dire, torno a casa che sto una meraviglia…

with love Elena

sss

1058415_10201636825383823_1005692154_n

1082822_10201636825143817_1743212320_n

1080251_10201636822303746_924822622_n

1080378_10201636820143692_1382844791_n

1079644_10201636798463150_1712123575_n

1080479_10201636740341697_1133792331_n

913076_10201636733221519_114321521_n-1

1079285_10201636824903811_1298962098_n

1079730_10201636807663380_1136235793_n

1082178_10201636810943462_584961185_n



26 comments

  1. Bellissima intervista e stupenda lei, la trovo una ragazza semplice, simpatica, carina e super divertente! P.s. Condivido in pien ciò che Ale ha scritto su twitter: complimenti alla Barolo e al suo staff…

  2. Eta simpmatica dagli esordi e altrettanto bella la matturita e l sperienza artistica le hanno conferito un fascino speciale.complimenti per l intervista direi incalzante

Post a new comment