One of my beauty secret: Biooil.

foto

Buongiorno amiche di affashionate! Nell’ultimo periodo mi sono arrivate molte vostre mail dove mi avete rivolto tante domande in particolare riguardo alla cura del mio corpo in vista dell’estate. La risposta la trovo in un unico prodotto: si chiama Biooil ( http://www.chefaro.it/prodotti/cura-e-bellezza-del-corpo/bio-oil/biooil/ )  e l’ho provato la prima volta qualche mese fa dopo averne visto la pubblicita’ su una rivista. Avevo bisogno di un prodotto che mi rendesse la pelle piu’elastica ed idratata e che mi cancellasse qualche piccola smagliatura in vista dell’estate. Ho provato Biooil e devo dire che sono stata piu’che soddisfatta:non lo lascio piu’!!! Ha un profumo gradevolissimo (e’ anche adatto alle donne in gravidanza che notoriamente sono piu’sensibili agli odori e qui trovate un video (http://www.chefaro.it/prodotti/cura-e-bellezza-delcorpo/bio-oil/gravidanza ) , va benissimo nella cura delle smagliature, delle cicatrici (anche sul viso), discromie cutanee e ora lo uso anche come doposole per idratare la pelle. E’ perfetto per il mio lavoro (cambi di abito molto frequenti nei vari servizi fotografici) perche’ lascia la pelle idrata senza ungerla: di conseguenza niente macchie sui vestiti come invece capita quando si usa il famoso olio di argan (perfetto per i capelli ma per il corpo un po’meno….). Quindi, questa estate non puo’mancare nel vostro beauty Biooil e vedrete che a settembre mi darete ragione….

Hello affashionate friends! Lately I have received many of your email where yo asked me many questions in particular regarding the care of my body for the summer. The answer I find in a single product, called BioOil (http://www.chefaro.it/prodotti/cura-e-bellezza-del-corpo/bio-oil/biooil/) and I’ve tried it the first time a few months ago after seeing the commercialsin a magazine. I needed a product that would make my skin hydrated and more elastic and I  needed to delete some some small stretch marks for the summer. I tried BioOil and I must say that I was satisfied: I would not leave it anymore! It has a pleasant scent (it’s also suitable for pregnant women who are known more sensitive to odors and here’s a video http://www.chefaro.it/prodotti/cura-e-bellezza-delcorpo/bio-oil/gravidanza/), is fine in the treatment of stretch marks, scars (on the face), skin discoloration and now also I use it to moisturize the skin after sunbathing. It ‘s perfect for my work (costume changing very frequently during the various shooting) cause it leaves the skin hydrated without making it greasy, and consequently no stains on clothes as it happens when using the famous argan oil (perfect for the hair but for the body a little less ….). So, this summer Biooil must not be missed in your beauty and you will see that in September you’ll agree with me….

with love, Elena

to

foo

fto



35 comments

  1. Mi trovi pienamente d’accordo. Sono stata operata in laparoscopia sull’addome circa due anni fa e mi erano rimaste delle cicatrici abbastanza evidenti anche se non grandissime. Da due mesi ho iniziato ad usare Biooil e sono quasi completamente scomparse…provare per credere!!!
    P.S. A proposito lo uso anche su tutto il corpo dopo la doccia. Fantastico!

  2. Preferisco il semplice olio di mandorle dolci. L’ho usato in gravidanza e non ho avuto nemmeno una smagliatura.

    Il Bio Oil, a dispetto del nome, è a base di paraffina…..quindi tanto bio non è…..

  3. Perche’ non e’ stato scoperto prima, quando ero in gravidanza, ne avrei avuto tanto bisogno. bene incomincio ora che sono oltre gli anta e spero in bene. Grazie per il consiglio!!!!!

  4. È uno dei prodotti sempre presente nel mio beauty, me lo ha consigliato mia madre, che come te lo usa in vista dell’estate, qualche mese fa, quando non riuscivo a trovare una crema o olio che mi donasse una pelle sempre fresca. Devo dire che il risultato è molto soddisfacente!

  5. olio pieno di paraffina che è cancerogena.
    prodotto finto .
    in pratica deriva dal petrolio.
    si consiglia sapone di aleppo per lavarsi, e successivamente darsi olio di argan o
    burro di karitè.
    per idratare la pelle dall ‘interno si usa la polvere di baobab con yogurt.
    ma perché anche la santarelli parla anche lei di bio oli nel suo blog?
    vi mettete d ‘ accordo ?
    au revoir

Post a new comment