Affashionate-interview: Alena Seredova.

 alena-seredova-picture-2

Metti una sera a cena, metti un sushi a Torino, metti la compagnia della super simpatica e bombastica Alena Seredova. Lei, che nel suo “curriculum” vanta piu’ di un metro e ottanta di altezza per non so quanti centimetri di gambe (solo lei con quella statura avrebbe potuto impalmare  il Gigi nazionale), 35 anni (ma non li dimostra) e 2 figli, si e’ fatta intervistare davanti ad un’insalata di avocado e sashimi di salmone. Ci conosciamo da anni, ma la frequento da pochi mesi, e vi posso assicurare che e’ davvero simpatica. Leggete qui…

 1. Raccontami del tuo arrivo in Italia.

Sono arrivata la prima volta in Italia nel 2001, e sono stata subito abbastanza fortunata: la mia agenzia mi ha mandato a fare un provino fotografico per la campagna di una nota gorgonzola e dopo due giorni dal mio arrivo, sono stata scelta!

2. Invece il tuo primo lavoro in televisione?

Risale sempre al 2001. Mi hanno selezionata per fare il provino dello show di Panariello: non sapevo una parola di italiano (nel corso di questi anni ha imparato oltre all’italiano, il russo, il tedesco e l’inglese alla perfezione,ndr) e per raggiungere Giorgio ho mollato il campeggio estivo dove lavoravo per prendere nell’ordine: un aereo, un treno, un pullman e arrivare al bagno in Toscana dove si trovava lui e fare un pranzo assieme alla produzione. Loro si aspettavano la solita modella che si nutre solo di insalate e frutta, io invece ho ordinato una bella bistecca ed una birra e ho stupito tutti. Da li,il resto e’ storia….

3. In previsione dell’estate, quali consigli dai alle amiche di affashionate, per mantenersi in forma?

Io personalmente non mangio dolci perche’ ho un avversione verso tutto cio’ che e’ zuccherato (tranne il tiramisu’, ma solo un cucchiaio), non mangio gelati, la frutta la mangio solo quando non e’ matura e quando sono in Italia mi piace mangiare la pasta. Vado in palestra 3 volte la settimana, mi faccio 2 o 3 ore di tennis e mi raccomando, al ristorante, non svuotate il cestino del pane prima che arrivino le portate!

4. Parliamo di Italia: cosa ti piace e cosa non ti piace della tua nazione d’adozione.

Mi piace la politica: mi fa ridere! Ma purtroppo non posso darvi una mano perche’ non avendo la cittadinanza italiana, non ho diritto di voto. Cosa non mi piace? Che voi italiani non apprezziate il vostro paese. E’ impensabile che ad esempio un milanese non sia mai stato in Puglia, terra che adoro, ma vada ogni anno in vacanza ai Caraibi.

5. Ed ora passiamo alla moda: fai mai shopping con Gigi?

No, vado sempre da sola. L’ultima volta assieme e’ stata anche la prima: 7 anni fa. Abbiamo litigato in camerino…

6. Sono stata al festival della moda russa. Consa pensi della moda dei paesi dell’est?

E’ sicuramente molto kitsch ed esasperata. Nel mio paese, la repubblica Ceca, ci sono tanti nuovi designers talentuosi, ma e’ difficile per loro farsi notare all’estero perche’ non siamo per niente “modaioli”. Ci sono un sacco di belle donne ma vestite malissimo.

7. Il tuo abito da sposa…

Era un abito di Jenny Packham. Pensa che lei e’ stata gentilissima: e’ venuta personalmente a farmi la prova da Londra due settimane prima del matrimonio (ero rimasta un po’ indietro con i preparativi) e nel giro di dieci giorni sono arrivati due abiti bellissimi disegnati apposta per me, che mi ha regalato per quel giorno speciale.

8. Con cosa ti ha conquistato Gigi?

Io non ho mai creduto nella chimica ma quando si incontra la persona giusta tutto funziona al 100%.

 

Put one evening at dinner, put a sushi in Turin, put the company of super nice and bombastic Alena Seredova. She, who in her “curriculum” has more ‘than six feet in height and I do not know how many inches of legs (only her with that stature could wed the national Gigi), 35 years (but she does not show) and 2 children , we made to interview in front of an avocado salad and salmon sashimi. We’ve known eachother for years, but it’s a few months that we meet constantly, and I can promise you that she’s really nice. Read here …

 1. Tell me about your arrival in Italy.

I arrived the first time in Italy in 2001, and soon enough I was lucky  that my agency sent me to a photo shoot  audition for the campaign of a famous blue cheese and two days after my arrival, I was chosen!

2. Instead, your first job in television?

Always goes back to 2001. I was selected to audition for the  Panariello’s show: I did not know a word of Italian (in the course of these years she learned in addition to Italian, Russian, German and English perfectly, ed) and to reach Giorgio I gave up the summer camp where I worked, to take in order: a plane, a train, a bus and get to the bathroom in Tuscany where he was standing, make a lunch together with the production. They were expecting the usual model who only eats salads and fruit, but I have ordered a nice steak and a beer and I surprised everyone. From there, the rest is’ history ….

3. In anticipation of the summer, such as tips from the affashionate friends, to stay in shape?

I personally do not eat sweets’ cause I have an aversion to everything sweet (except the tiramisu ‘, but only a spoon), I do not eat ice cream, I eat fruit only when it is not’ ripe, and when I’m in Italy like to eat pasta. I go to the gym 3 times a week, I do 2 or 3 hours of tennis and I recommend you, at the restaurant, not drawn the bread basket before they get the main course!

4. Let’s talk about Italy, what do you like and what you do not like in your country of adoption.

I like politics: it makes me laugh! But unfortunately I can not give you a hand ‘cause not having Italian citizenship, I have no right to vote. What I do not like? That you Italians do not appreciate your country. It’s unthinkable that such a Milanese has never been in Puglia, a land that I love, but go every year on vacation in the Caribbean.

5. And now we come to fashion: you never shopping with Gigi?

No, I’m always alone. The last time together and ‘was also the first: 7 years ago. We had a fight in the dressing room …

6. I was at the festival of Russian fashion. How do you like the fashion of Eastern European countries?

It ‘s definitely very kitsch and exasperated. In my country, the Czech Republic, there are so many talented new designers, but it ‘s hard for them to get noticed abroad’ cause we’re not at all “fashionistas”. There are a lot of beautiful women dressed but badly.

7. Your wedding dress …

It was a dress by Jenny Packham. She ‘was very kind: she came  personally to me  from London two weeks before the wedding (I was a little ‘back with preparations) and in a matter of ten days came two beautiful dresses designed just for me, that I got for that special day.

8. How did Gigi conquered you?

I never believed in chemistry but when you meet the right person everything works 100%.

with love, Elena

_MG_0705

_MG_1026

_MG_1086

tumblr_lfy0amvlyG1qcg2ppo1_500

Juventus vs Atalanta Campionato di Serie A 2011 2012

La testimonial Alena Seredova

l43-alena-seredova-130321214948_big

celebrita-alena-seredova-img

Alena3

alena-seredova

alena-seredova-picture-6

alena-seredova-picture-5

alena-seredova-matrimonio

alena-seredova-e-gianluigi-buffon-al-mare

alena-seredova-02

alena-seredova_2

000000054896-alena_seredova-fit

000000325881-alena_seredova-fullsize



22 comments

  1. Bellissima intervista ad Alena.. e brava la nostra intervistatrice Elena 😀

    P.s Devi convincere lady Marchisio ad iscriversi su Twitter.. ci son tutte manca solo lei! 😉
    Baciiiii!!

  2. non mi e’ mai piaciuta molto fisicamente perche’ la trovo in po’ mascolina ma negli anni mi sono ricreduta e ci ho “fatto l’occhio”. Mi sembra una donna di gran carattere!

  3. Ti seguo su Instagram,ma solo oggi ho conosciuto ed apprezzato il tuo blog!!complimenti!!
    Inoltre l’intervista ad Alena è stata di piacevole lettura e poi Alena è davvero una gran donna,fantastica!!! :-)

  4. Che bella intervista!! a me piace tantissimo Alena, perchè la trovo (pur non conoscendola) molto genuina e semplice…. e anche modesta!! :) Elena, posso cogliere l’occasione per chiederti un buon ristorante di sushi a Torino… mi trasferirò a breve ed il sushi è la mia passione 😀

Post a new comment