An icon named Babe Paley.

 

Forse avrete sentito parlare poco di lei se non siete appassionati di moda come me oppure se non avete una cultura storica americana approfondita: lei si  chiamava Babe Paley, una sorta di Olivia Palermo dei giorni nostri. Per me, una vera icona. Nata nella più snob delle città americane, Boston, (che io amo particolarmente), è stata forse una delle donne più chic mai esistite. Pensate che nella sua vita, è entrata a far parte della lista delle donne meglio vestite al mondo per ben 14 volte e si è guadagnata la citazione sulla mitica “fashion all of fame”. Ma per quali altri motivi è davvero un mito? Primo perchè Truman Capote la incluse tra i celeberrimi “cigni”di NY tra Marella Agnelli e Gloria Guinness, in secondo luogo perchè fu un’influente fashion editor di Vogue America e poi perchè lanciò per prima la moda del foulard di Hermès annodato alla borsa, e da quel momento fu trend indiscusso. Grande appassionata d’arte (aveva una collezione personale di Pollock,Cezanne e Picasso), aveva anche un debole per i gioielli: quelli di Verdura (che top!) erano i suoi preferiti…(e anche i miei…). E ora impariamo un po’ di stile, osservando le immagini di questa vera fashion icon!

 



15 comments

  1. Questi, a mio avviso, sono i post piu’ belli. Quelli appunto che ci regalano un po’ di storia della moda e di che ne ha fatto parte. so che non e’ possibile per ragioni tecniche e perche’ devi accontentare un po’ tutti, ma mi piacerebbe leggere piu’ sovente di queste cose. Questo blog e talmente vario che sta diventando un giornale on line. grazie!

    1. che bello anna sentirti dire queste cose!sono davvero flice che affashionate dia quell’impressione!perchè voglio assolutamente che sia cosi!un giornale online!

  2. Ha saputo fondere il suo essere non convenzionale con la cultura ed un incredibile amore x il bello, in tutti i campi (credo che le sue case fossero studiate in ogni minimo dettaglio). Non proprio una “socialite” dei giorni nostri…

  3. leggo con piacere di babe paley anche se le notizie fornite su di lei qui sono scarse.
    Per vari motivi , amo la storia della moda, truman capote , gli anni 50-60 americani e cosi via la figura di babe Paley la conosco bene e ho letto molto su di lei.
    Purtroppo le fotografie sono poche e sempre le stesse e da queste non traspare quello che era il suo maggiore dono: appunto uno stile innato.
    La caratteristica principale? Una raffinata semplicita’, in questo senso e’ oggi uno stile perduto .
    Certamente l’enorme ricchezza del marito : William Paley proprietario della CBS le facilitava il compito ma era entrata a far parte della best dressed list gia’ dal primo matrimonio non miliardario
    Truman Capote che la adorava scrisse: ” Babe Paley ha solo un difetto: e’ perfetta altrimenti sarebbe perfetta .

      1. cara Elena se non lo hai ancora letto ti consiglio questo libro: The power of style
        the women who defined the art of living well di Annette Tapert e Diana Edkins reperibile su Amazon

Post a new comment