The women who have changed fashion’s history.

diana vreeland

Chi sono le donne che hanno cambiato con la loro personalità, il loro entusiasmo, la loro genialità, il mondo fashion? Me lo sono chiesta più volte e ho stilato così una classifica di quelle che secondo me, sono assolutamente da ricordare. Ovviamente non ci saranno tutte, ne mancancano moltissime, e chiedo quindi anche a voi di aiutarmi a completarla nel modo migliore.Aspetto  i vostri consigli!

Who are the women who have changed with their personality, their enthusiasm, their geniality the fashion’s world? I’ve asked myself several times and I’ve decided to write down a ranking of those who are absolutely memorable. Of course there won’t be all, there are a lot missing, so I ask you to help me to complete it in the best way. I’m waiting for your advices!

diana vreeland perchè… senza di lei, la figura della fashion editor non sarebbe mai nata. Ed anche perchè con il suo modo così particolare di gesticolare, avebbe potuto creare un abito su misura.

diana vreeland because… without her, the figure of the fashion designer was never born. And also because with her so particular way of gesture she could create a bespoke suit.

cleopatra

cleopatra perchè…senza di lei non avremmo mai imparato ad usare il kajal.

cleopatra because… without her we could never learn how to use the kajal.

barbie

barbie perchè… con i suoi abiti, abbiamo iniziato a fare i nostri primi “abbinamenti”. Sbagliando a volte, ma sbagliando s’impara…

barbie because… with her colthes, we started to do our own “mix and match”. Sometimes doing big mistakes, but you know, it’s right when you go wrong.

vivenne westwood

vivienne westwood perchè… senza di lei, non saremmo mai state un po’ punk.

vivenne westwood because… without her we never been a little punk.

diane von furstenberg

diane von furstenberg perchè… senza di lei, il jersey non avrebbe avuto storia. E nemmeno il wrap dress…

diane von furstenberg because… without her the jersey would never had an history. And even the wrap dress…

talitha getty

talitha getty perchè… il caftano, gli esotismi e il mood bohemièn sarebbero state mode del momento.

talitha getty because… the caftan, the esotics and the bohemien mood would have been  temporary trends.

coco chanel

coco chanel perchè… senza di lei non ci saremmo mai liberate dal corsetto e la 2.55 non sarebbe mai entrata nei nostri armadi.

coco chanel because… without her we would never be free from corset and the 2.55 would never enter our wardrobes.

mary quant

mary quant perchè… dal 1963 possiamo sfoggiare le nostre belle gambe grazie al genio di questa inglesina.

mary quant because… from 1963 we can show off our beautiful legs thanking this english woman.

marilyn monroe

marilyn monroe perchè… è stata la prima vera “bionda”. E da quel momento, almeno una volta nella vita, ogni donna desidera essere bionda per almeno cinque minuti.

marilyn monroe because… she has been the first real “blonde”. And from that moment, every woman has the desire to become blonde just once in her life.

jacqueline kennedy

jaqueline kennedy perchè… i tailleur e il pillow box li ha “sdoganati”lei per prima.

jacqueline kennedy because… the tailleur and the pillow box started their life with her.

audrey hepburn

audrey hepburn perchè… abbiamo imparato l’eleganza grazie a lei.

audrey hepburn because… we learned elegance from her.

edie sedgwick

edie sedgwick perchè… quando pensi a lei ti viene in mente la Factory, Andy Warhol, la pop art, i Velvet Underground e un periodo pazzesco.

edie sedgwick because… when you think bout her it comes to your mind the Factory, the pop art, the Velvet Underground and a wonderful period.

katherine hamnett

katherine hamnett perchè… ha “inventato” i messaggi sulle t-shirt. E da quel momento la moda ha iniziato a “parlare”.

katherine hamnett because… she “Invented”the t-shirt messages. And from that moment fashion started speaking.

 



39 comments

  1. Bellissimo articolo Elena….a mio parere però l’icona incontrastata della moda era è e sarà l’adorabile Coco <3

  2. Cara Maria, Barbie e Cleopatra ci azzeccano benissimo ed Elena l’ha spiegato pensa che sulla storia di Barbi hanno scritto persino un libro ( che nn e’ un libro per bambini) che racconta la sua storia di donna veramente esistita a cui poi si sono ispirati per creare la mitica bambola.

  3. Complimenti Elena per l’originalità dei tui post!!! 😉 davvero..ogni volta riusci a trovare sempre qualcosa di nuovo..brava!!!
    Concordo pienamente con te..grandissima ad aver incluso Barbie e Cleopatra..fortissime anche tutte le spiegazioni! La mia preferita resta però Audrey..e poi confermo pienamente che una mora, vedendo Marilyn, vorrebbe, anche per un secondo, diventare biondissima come lei 😉

      1. ANCHE IO STAVO SCRIVENDO CHE MANCA LA MITICA CREATICE DEL ROSA CHE TUTTE LE DONNE ADORANO!!
        “NON SEI DONNA SE NON INDOSSI IL ROSA SCHIAP”

  4. Anche io sono anti Barbie, più bella l’idea del post che la sua riuscita…
    Anche le migliori sbagliano, resti comunque la mia blogger preferita 😉

    1. Il problema non è essere pro o contro barbie sono contro anch’io …… ma devo ammettere che la barbie c’entra perchè tante (da quello che mi hanno detto personalmente) quasi tutte le stiliste hanno scoperto la propria “vocazione” spogliando e rivestendo le barbie da bambina

  5. Ecco, a me questi tipi di post fanno impazzire perchè mi piace scoprire cose nuove e divertenti.

    La Barbie però meriterebbe un post a parte, unico, solo e inimitabile, anzi, fosse per me, le dedicherei un blog!!!

  6. Elena Bibi concordo con te l’idea è fantastica…la barbie però dovrebbe avere uno spazio per se, in questo post non dovrebbe esserci così come Cleopatra!

    1. è ovvio che la barbie è un’icona a sè e presto le dedicherò un post, ma è pur sempre una figura importante nel “costume”mondiale se ci pensi!senza di lei,pensa che infanzia infelice!vuota….

Post a new comment