New designers to keep an eye on them!

paloma barcelò

Oggi ho visitato due showroom dove ho potuto ammirare le creazioni di due giovani designer che si stanno facendo pian piano strada nel mondo della moda. Si tratta di “Paloma Barcelò“, designer di calzature nato nel 2002 ad Alicante in Spagna, e “Annie P”, designer pugliese specializzato in capi spalla. Non vedevo l’ora di parlarvi di questi due creativi, perchè sono stati due amori a prima vista. Paloma è davvero un genio delle espadrillas e l’arigianalità con cui crea il suo prodotto è davvero unica: riesce a stravolgere e a rendere moderna la più classica delle calzature made in Spain, aggiungendo plateau dalla corda tinta pastello oppure svuotando letteralmente il platform di legno con un gioco di disegni geometrici. Fantasia e creatività allo stato puro, su una scarpa decisamente comoda e confortevole. “Annie P” invece, è classica e bon ton, un po’ come me… Adorabili i cappottini sia invernali che estivi, in panno oppure in nappa tagliata al laser, dove tutto è un richiamo agli anni ’50\’70. Anche qui si parla di grande cura nei dettagli, dove le rifiniture e i tagli sono di alta sartoria, in quanto i due stilisti, Anna D’Eredità e Pietro La Carbonara, hanno un passato di faconisti per grandi marchi, quali: Burberry, Moncler ed Ermanno Scervino. E ora rifatevi gli occhi con queste creazioni stupende!

Today I visited two showrooms where I could admire the creations of two young designers who are making their way in the fashion world.One  it is “Paloma Barceló,” shoe designer born in 2002 in Alicante, Spain, and “Annie P”, Puglia designer specializing in outerwear. I could not wait to tell you about these two creatives, because they have been to me some of a kind of love at first sight. Paloma is truly a genius of espadrilles and the artigianlaity he puts on his product is unique: it manages to twist and make the most classic of modern shoes made ​​in Spain, adding a pastel rope plateau or literally emptying the platform of wood making it playing geometric patterns. Imagination and creativity in its pure state, on a shoe very comfortable and beautiful. “Annie P” instead is classic bon ton, a bit ‘like me … Adorable coats for the summer and winter, in cloth or laser cut  leather, where everything reminds me to 50s \ 70s. Here, too, we talk about attention to detail, where finish and cuts are haute couture, as the two designers, Anna D’Heritage and Peter La Carbonara, have a facon history  for major brands, such as Burberry, Moncler and Ermanno Scervino. And now feast your eyes with these beautiful creations!

 

paloma barcelò

paloma barcelò

annie p

annie p

annie p

annie p

annie p

annie p

annie p

 



9 comments

  1. Paloma Barcelò lo conoscevo già…e le sue collezioni mi piacciono un sacco! 🙂 Annie P. invece è nuovo per me..però lo stile mi piace un sacco…i cappottini sono deliziosi..la giacca bordò e il capotto dai toni del blu sono i miei preferiti! <3

    1. vale,ho potuto ammirare ieri le nuove collezioni di entrambi(quella per la p\e 2013, e sono pazzesche! i capispalla annie p sono davvero di alta sartoria!e i prezzi non sono eccessivi!idem paloma barcelò…..adorable!

  2. che bello conoscere nuovi marchi, soprattutto se emergenti e di qstà qualità!!Grazie!!
    aspettiamo anche nuovi post BEAUTY..autunnali. ciaoo A.

  3. mi piacciono un sacco! Brava Ele!!! I cappottini di annie p sono un tuffo nel passato! E io vorrei tanto aver vissuto gli anni 50! (in America magari, senza i bombardamenti in casa!) Sarei stata una sufragetta!!! Avrei bruciato reggiseni sotto i comuni con un cappottino simile a questo! 😉
    ok basta sognare!!! 😉

Post a new comment