The fashion icon: Sarah Jessica Parker

Ho scelto un’icona dell’eleganza made in USA, per iniziare a parlare dell’evoluzione del suo stile dagli anni 90, che la resero celebre con la serie “Sex and the city”fino ad oggi: lei è la ormai mitica Sarah Jessica Parker. Chi non abbia in mente chi sia, si cosparga il capo di cenere perchè è peccato non aver visto almeno un episodio della celeberrima serie. Ecco qui i suoi look migliori.

I chose an icon the elegance made in USA, to begin to talk about the evolution of her style from the 90, that made her famous with the series “Sex and the City” , so far: she’s the legendary Sarah Jessica Parker. For someone who does not have in mind who she is, they better scatter ashes on their heads, because it is a sin not to have seen at least one episode of the famous series. Here are her best look.



10 comments

  1. In realtà non ha niente di più di tante altre attrici (più belle e affascinanti di lei) che però non hanno avuto la ‘fortuna’ di essere protagoniste di Sex and the city… ed essere citate in tutti i blog e magazine di moda. Anzi trovo personalmente monotono ritrovarla ovunque…nel mondo ci sono collezioni meravigliose da far conoscere di cui parlare e suggerire che basterebbe fare un pò di ricerca in più e ne gioverebbe il talento di tanti designers e stilisti!! Su di lei sempre i soliti grandi nomi….

    1. eh lo so ilaria….sempre il solito discorso….però bisogna dire che anche grazie a lei e alla sua iper famosa costumista patricia field, noi “comuni mortali” abbiamo conosciuto tanti stilisti di cui ignoravamo l’esistenza!

      1. Ciao Elena, la parte iniziale della tua risposta mi fa capire che forse abbiamo intesa su come vanno (o devono andare) le cose… A presto.

  2. Sinceramente mi sembra che tu sia riuscita a trovare i look più orribili di SJP. No, ma complimenti.
    Intanto, cerchiamo di non confondere la Carrie della serie (vestita da una costumista di tutto rispetto) e la Sarah Jessica della vita reale che spesso (come dimostrano queste foto) sembra scegliere la tappezzeria di casa o i tessuti dei vestitini di Barbie per vestirsi. In Sex and the City molti suoi look erano all’avanguardia e, come giustamente dici in un commento, grazie a quella serie abbiamo scoperto moltissimi stilisti. Ma anche le sue colleghe di Sex and the City erano vestite benissimo e hanno lanciato mode…..allora perché proprio la Parker è tanto citata come “icona di stile”? Stile? Eleganza? Secondo me nella maggior parte dei suoi look regna il trash totale, e lei come donna mi ricorda molto un travestito….
    Sarò anche la voce fuori dal coro, ma nell’osannare SJP mi sembri l’ultima di una lunga serie di blogger dalle trovate scontatissime.

    ps: ti hanno mai detto che google non traduce proprio benissimissimo?
    😉

    1. ciao antjie! la mia scelta di dedicare un post a SJP non è stata casuale,nè credo scontata. essendo il mio, un blog agli inizi, preferisco parlare prima di quelle che, secondo me, e ti ripeto, secondo me, sono le classiche icone di stile(già stra osannate da tanti blog, è vero), ma che rimarranno sempre tali anche fra 100anni, piuttosto che iniziare a parlare di quelle più di “nicchia” che piacciono tanto alle blogger meno pop e più indipendenti. comunque sia, la mia, rimane sempre una scelta personale che, secondo me, dovresti cercare di criticare con meno livore e astio. sei mestruata in questi giorni? sennò ti consiglio di aprirti un blog dove sfogare tutte le tue repressioni e dove passare il tempo criticando chi come me, si diverte e non è mai incazzata col mondo come invece capita a te! per quanto riguarda l’inglese se vuoi ti assumo come traduttrice!

  3. guardate francamente trovo che polemizzare sul blog di Elena sia proprio inutile

    lei è già un personaggio conosciuto, ha già vestiti e accessori di lusso, frequenterà di sicuro eventi e feste vip, non è come le blogger che ben conosciamo che devono elemosinare le cose agli sponsor, sognano di diventare delle vip con il blog

    per come la vedo io trovo che il blog di un personaggio famoso sia per certi versi più onesto (c’è anche quello di Martina Pinto per es e la penso uguale anche su di lei)

    in più i personaggi che lavorano con l’immagine hanno più cose da dire, tipo trucchi, consigli, sanno le tendenze in anticipo, ricevono consigli da stylist professionisti…

    1. grazie aa! sei molto gentile; semplicemente voglio condividere la mia passione per la moda con le ragazze della mia età e come sto facendo adesso, mi piacerebbe interagire con tutti, creando anche un dialogo, e non una polemica, come è successo prima! ci si può confrontare, io posso pensarla in modo diverso da voi…ma parliamone tranquillamente no? 😉 buona domenica!!!e contninua a seguirmi! 😉

Post a new comment